Paolo Muto

Direttore dell’U.O.C. di Radioterapia Oncologica Istituto Nazionale dei Tumori Fondazione Senatore Giovanni Pascale di Napoli.

Dal  2004 al 2010

Direttore dell’U.O.C. di Radioterapia del P.O. “Cardinale Ascalesi “ –  ASL NA1 di Napoli

2009

Consulente per la Fondazione muto-onlus per implementazione ed attivazione del primo sistema per Tomoterapia in Italia Meridionale.

Dal 1999 al 2004

Direzione e gestione  dei reparti di 2 centri di radioterapia presso la Case di Cura “Villa del Sole” e la “Clinica Mediterranea”

1998

Funzionario Tecnico presso la I cattedra di Radiologia e Radioterapia del II Policlinico di Napoli.

Attività di docenza

Dal  2006

Docente presso la Seconda Università degli Studi di Napoli per il Corso di Laurea in Tecniche di Radiologia Medica, per Immagini e Radioterapia (Abilitante alla Professione Sanitaria di Tecnico di Radiologia Medica) 

2006

Docente presso la Seconda Università degli Studi di Napoli per la Disciplina Radioterapia nel Corso di Specializzazione in Chirurgia Maxillo-Facciale

1999

Professore esterno al corso di specializzazione in Oncologia Radioterapica all’Università Nazionale de la Plata

Dal 1983 al 1997

Collaboratore professionale esterno presso la I cattedra di Radiologia e Radioterapia  del II Policlinico di Napoli

1993 - 1996

Docente presso la scuola dei Tecnici di Radiologia Medica presso l’Istituto Elena D’Aosta III Anno

1986

Docente presso il corso di qualificazione professionale T.S.R.M. ex legge 312 dell'11.07.80 per la materia Apparecchiature Radiologiche presso l'Università di Napoli

1984 - 1987

Docente presso la scuola dei Tecnici di Radiologia Medica dell'Istituto Fondazione Pascale, per la disciplina di insegnamento "Tecnica ed Anatomia Radiologica"

1982 - 1983

  • Docente nella Scuola Speciale di qualificazione professionale per infermieri generici e psichiatrici legge 03.06.1980 n.243 II Policlinico Università di Napoli Corso di Radiologia e Radioterapia agli allievi del III anno.
  • Docente presso USL 40, Ospedale Cardarelli, per l'insegnamento della "Radiologia e Radioterapia" alla scuola di Infermieri Professionali
Ricercatori